I SITI UFFICIALI DELLE SQUADRE
Vai al sito ufficiale dell'AC Chievo Vai al sito ufficiale dell'Hellas Verona Vai al sito ufficiale della Marmi Lanza Volley Vai al sito ufficiale dell'Handball Dossobuono
Google
 
Home page di www.sportscaligero.it
 
 
 
invia una e-mail a SportScaligero Invia una e-mail
 
 
Vai al sito www.fraccaroli.it
 
Campionato italiano di calcio di Serie A TIM - 16a giornata di andata 13 dicembre 2015
Home campionato Hellas Verona
MILAN - HELLAS VERONA 1 - 1
 
MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio; Niang (dal 37' st Cerci), De Jong, Montolivo (dal 33' st Bertolacci), Bonaventura; Luiz Adriano (dal 17' st Kucka), Bacca. A disposizione: Abbiati, Livieri, Calabria, Zapata, Mexes, Ely, Poli, Mauri, Honda. Allenatore: Mihajlovic.
 
 
VERONA (4-2-3-1): Gollini; Sala, Moras, Marquez, Pisano; Viviani, Greco (dal 37' st Gomez); Wszolek (dal 34' st Bianchetti), Ionita, Siligardi (dal 33' st Jankovic), Toni. A disposizione: Coppola, Helander, Pazzini, Zaccagni, Winck, Checchin. Allenatore: Delneri.
 
  Arbitro: Valeri di Roma.  
  Reti: 52' Bacca, 57' Toni.  
 
Note: Angoli 5-4 per il Milan. Ammoniti: Moras, Pisano, Wszolek, Bonaventura, Abate, Marquez, Gollini, Kucka, Ionita. Espulso: De Jong. Spettatori: 27.500 circa.
 
 
Greco azione
servizio fotografico di Alberto Fraccaroli

da www.iamcalcio.it

Il Verona conquista un punto importante pareggiando al 'Meazza' con il Milan. Mihajlovic si presenta con il 4-4-2, mentre Delneri risponde con il 4-2-3-1. Le due formazioni si affrontano alla pari nella prima metà di gioco, mentre nel secondo tempo la sfida cresce d'intensità. Al 7' della ripresa Bacca trova il vantaggio per i padroni di casa, ma quattro minuti dopo De Jong atterra Greco in area: rosso diretto e calcio di rigore. Dal dischetto, Toni non perdona. Il Verona non si dà per vinto, Toni e i suoi lottano senza quartiere in un campo ostile per portare a casa punti. Alla fine il risultato è un pareggio, l'Hellas interrompe un filotto negativo che durava da cinque turni

Toni Viviani Pazzini